5 workshop per imparare a comunicare e combattere gli atteggiamenti violenti

Mancano pochi giorni alla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e già cominciano a susseguirsi nelle nostre città gli eventi di associazioni ed istituzioni a riguardo.

Noi di Koinokalò, invece, quest’anno non realizzeremo un singolo evento bensì dedicheremo al dibattito e alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne tutta la prima parte dell’anno sociale, da dicembre ad aprile, e concluderemo questo percorso con lo scambio culturale giovanileLOVE DOESN’T HURTL’AMORE NON FA MALE”, un importante progetto trinazionale che ospiterà 30 giovani italiani, tedeschi e francesi a Benevento ad aprile 2019.

Questo ampio percorso di formazione e sensibilizzazione avrà luogo a San Giorgio del Sannio, sede sannita dell’Associazione, e sarà composto da una serie di workshop, uno al mese, a partire dal 3 dicembre prossimo.

I workshop, aperti alla cittadinanza, avranno come filo conduttore le relazioni umane e gli strumenti efficaci per migliorarle, al fine di evitare situazioni estreme di incomprensione, vessazione e violenza.

Il nostro obiettivo, infatti, è quello di dotare i partecipanti, grazie all’intervento di esperti di comununicazione, psicologi, sociologi, mediatori culturali, operatori giovanili e di comunità, di una sorta di cassetta degli attrezzi, che fornisca tecniche, strumenti e metodologie per una comunicazione efficace e per migliorare le relazioni tra gli individui.

La violenzacome scrive lo psicologo statunitense e creatore della Comunicazione Non Violenta Marshall B. Rosenberg – è l’espressione tragica di bisogni non soddisfatti. È la manifestazione dell’impotenza e/o della disperazione di una persona talmente priva di risorse da pensare che le proprie parole non siano sufficienti a farsi capire. Allora attacca, grida, aggredisce

Partendo da questo concetto, noi di Koinokalò vogliamo provare, nel nostro piccolo, a costruire un percorso di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, ma contro ogni violenza in generale, offrendo alle persone un approccio alla comunicazione nuovo e in qualche modo rivoluzionario, basato sul percepire l’altro senza alcuna forma di pregiudizio, sperimentando la possibilità di affermare se stessi senza aggredire l’interlocutore.

L’appuntamento per il primo workshop è per il 3 dicembre a San Giorgio del Sannio. A breve tutte le informazioni a riguardo.

You may also like...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.