insegnamento delle discipline STEM

Insegnamento delle discipline STEM – Avviso per i progetti formativi

Scade il 9 luglio la possibilità per le scuole interessate, di presentare un progetto formativo sull’insegnamento delle discipline STEM.

L’avviso del Piano Nazionale per la Scuola Digitale, promuove azioni di formazione dei docenti delle istituzioni scolastiche di tutti i cicli di istruzione sulle metodologie di insegnamento innovative delle discipline STEAM, in complementarietà con le azioni previste nel decreto del Ministro dell’istruzione 30 aprile 2021, n. 147.

I nuovi modelli di insegnamento delle STEAM richiedono lo sviluppo professionale e lo scambio di pratiche tra pari da parte dei docenti, due fattori chiave per il successo dell’implementazione di curricoli efficaci. È necessario, pertanto, che i docenti delle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado, dell’educazione degli adulti possano potenziare le competenze di insegnamento delle STEAM in una dimensione di costante evoluzione, rafforzando la capacità di utilizzo degli strumenti tecnologici anche di tipo avanzato.

L’obiettivo è dare maggiore efficacia ai processi di apprendimento delle STEAM nei settori, ad esempio, della programmazione e del pensiero computazionale, della robotica educativa, dell’intelligenza artificiale, della modellazione e stampa 3D, della realtà aumentata per l’osservazione e l’esplorazione scientifica, della creatività e dell’arte digitale.

Al contempo, l’utilizzo delle tecnologie richiede l’adozione da parte dei docenti di metodologie didattiche innovative, basate sull’apprendimento attivo e collaborativo, sul progetto, sulla sfida, sull’interdisciplinarietà degli approcci.

Chi sono i soggetti ammessi a presentare proposte progettuali?

Possono presentare la propria proposta progettuale le istituzioni scolastiche ed educative, che abbiano maturato una specifica esperienza nella gestione di programmi formativi per docenti a livello regionale e nazionale.

Quali proposte saranno ammesse?

Le attività formative svolte sui seguenti ambiti tematici, prevedendo percorsi differenziati per la scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo
grado, educazione degli adulti:
1) pensiero computazionale, programmazione e robotica educativa;
2) matematica e scienza dei dati con le tecnologie digitali;
3) insegnare le scienze con la didattica digitale e la realtà aumentata;
4) disegnare e produrre oggetti con le tecnologie digitali;
5) arte e creatività digitali;
6) insegnare le STEAM in chiave interdisciplinare;
7) inclusione e personalizzazione nell’insegnamento delle STEAM

Qual’è il contributo concesso?

Ciascuna istituzione scolastica referente può richiedere un contributo non superiore a euro 180.000,00.

Quando presentare il progetto?

Le istituzioni scolastiche ed educative statali che intendono presentare la propria proposta progettuale devono inoltrarla a partire dalle ore 15.00 del giorno 9 giugno 2021 ed entro e non oltre le ore 15.00 del giorno 9 luglio 2021, compilando l’apposito formulario di candidatura tramite la piattaforma “PNSD – Gestione Azioni”.

Per ulteriori approfondimenti vi consigliamo la lettura dell’avviso ministeriale

AVVISO MINISTERIALE

 

Se vuoi sostenere le nostre attività informative allora dona il tuo 5×1000 all’associazione Koinokalo Aps

5 x 1000: A cosa potrebbe servire il tuo sostegno

You may also like...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.