laboratori STEM presentazione domanda

Laboratori STEM: ancora pochi giorni per la presentazione della domanda

Il 15 giugno scade il termine per la presentazione di progetti per l’allestimento di laboratori STEM. Ancora pochi giorni per la presentazione della domanda
Con il Decreto del Ministro dell’Istruzione del 30 aprile 2021 e poi con l’Avviso prot. Del 13 maggio 2021 n.10812 sono stati stanziati circa 51 milioni di euro per l’acquisto di materiale e software per l’allestimento di laboratori digitali. Il Decreto del Ministero dell’istruzione 30 aprile 2021 n. 147 prevede un investimento di oltre 66 milioni di euro a cui sono da aggiungere, sempre per l’anno 2021, altri 35 milioni destinati alla formazione dei docenti e del personale scolastico, per un totale di 101 milioni di euro.
La prima misura prevede un investimento complessivo di 51,7 milioni di euro per la realizzazione di spazi laboratoriali e l’acquisto di strumenti digitali per l’insegnamento delle STEM

Cosa possono fare le scuole con questo bando?

Comprare materiale per l’allestimento di laboratori digitali per l’apprendimento curricolare e l’insegnamento delle discipline STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica).
Facciamo un esempio di cosa acquistare per un Istituto Comprensivo:
1) Attrezzature per l’insegnamento del coding e della robotica educativa (Robot didattici, set di componenti elettronici programmabili sul modello Arduino)
2) Schede programmabili e kit di elettronica educativa (schede programmabili, kit e moduli elettronici intelligenti)
3) Strumenti per l’osservazione, l’elaborazione scientifica e l’esplorazione tridimensionale in realtà aumentata.
4) Dispositivi per il making e per la creazione e stampa in 3D (stampanti 3D, plotter, laser cutter, ecc)
5) Dispositivi per la progettazione grafica (Tavolette grafiche, scanner 3D, Plotter, Stampanti, ecc..)
6) Software per la didattica digitale delle STEM

Chi può partecipare al bando?

Tutte le istituzioni scolastiche ed educative del primo e del secondo ciclo di istruzione

E’ prevista la formazione?

Nel piano di finanziamento no, i fondi devono essere usati per l’acquisto di materiale e software. L’Associazione Koinokalo offre gratuitamente la formazione alla definizione degli acquisti ed alla formazione all’utilizzo. L’Associazione non vende materiale. Si offre solo come consulente gratuito per la scelta dei prodotti.
E’ probabile che arriverà un secondo Avviso per definire degli aiuti economici per la fase formativa.

Come si partecipa?

Ogni istituzione scolastica può concorrere per un solo progetto, pena l’esclusione.
La proposta va compilata nell’apposito formulario di candidatura tramite la piattaforma “PNSD – Gestione Azioni”, disponibile sull’area riservata del portale del Ministero dell’Istruzione. (vedi Avviso Ministeriale). Nella piattaforma bisogna dettagliare il piano che si vuole presentare

Una volta ricevuti i soldi?

In caso di ammissione a finanziamento, le istituzioni scolastiche dovranno inserire il progetto nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa e aggiornare il curricolo di istituto.

Quando è fissata la scadenza per la presentazione delle domande?

La proposta progettuale deve essere inoltrarla entro e non oltre le ore 15.00 del giorno 15 giugno 2021

Attrezzare Laboratori STEM e presentazione della domanda

Se ti serve una mano noi ti aiutiamo gratuitamente a redigere l’elenco di quello che potrebbe essere utile: Koinokalo Scuola gruppo Volontari per la Didattica koinokalo.scuola@koinokalo.it

Vi ricordiamo che Koinokalo è un’associazione di promozione sociale al cui interno è presente il gruppo di Volontari per la Didattica, formato da Docenti ed esperti del settore informatico. Se condividete le nostre iniziative sosteneteci con il 5×1000.

5 x 1000: A cosa potrebbe servire il tuo sostegno

You may also like...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.