Perché tutti dovrebbero partecipare ad un progetto di scambio culturale

Perché tutti dovrebbero partecipare ad un progetto di scambio culturale?

Perché impari a lasciarti alle spalle i pregiudizi: Vivere a contatto con persone che hanno mentalità diverse dalla propria aiuta a comprendere che non è importante se ti piacciono i vestiti strani,  se non sai ballare o cantare o non mangi certi cibi… le persone ti apprezzeranno quello che sei, per come sei, perché sei questa persona e non un’altra

Perché impari che le emozioni vanno vissute e non controllate: vivere insieme a persone che non conosci, con le quali la comunicazioni non sempre è facile, condividere con loro gli spazi, i cibi, il tempo, fare attività insieme, aiuta a ridere e divertirsi ma anche a piangere insieme, a dare spazio al proprio sentire e ad esprimerlo

Perché impari a creare connessioni con gli altri: la convivenza e le esperienze comuni fanno cadere tutte le barriere e permettono un contatto diretto e pieno con persone finora sconosciute

Perché la creatività va a mille: fare qualcosa totalmente al di fuori del proprio quotidiano, mette in condizione di liberare la mente in un processo comune di sviluppo e condivisione delle idee

giochiamo

Perché insieme si sta bene! 

Perché è un’esperienza unica, un momento che entra a far parte della storia di ognuno e non lo lascia più!

You may also like...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.