Scambio giovanile “Love doesn’t hurt – L’amore non fa male” a Benevento

Si è tenuto dal 30 ottobre al 5 novembre presso l’Hotel President di Benevento lo scambio giovanile “Love doesn’t hurt – L’amore non fa male”, cofinanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione Europea e dall’Ufficio Franco-Tedesco per la Gioventù.

Si è trattato della terza ed ultima fase di un progetto trinazionale che ha visto l’Associazione Koinokalò guidare 10 giovani, tra sanniti e casertani, in un cammino di approfondimento sui temi della cittadinanza europea,dell’islamofobia e delle discriminazioni razziali e religiose.

Il gruppo italiano, nelle due scorse estati, è stato ospite della Mission Locale des Bords de Marne a Thiais, nel distretto di Parigi, e dell’Associazione Transaidency a Berlino e nei prossimi giorni si appresta ad ospitare a Benevento i gruppi francese e tedesco.

Il tema dello scambio è stato la violenza contro le donne ed in questo ambito sono stati realizzati workshop di approfondimento a cura dell’Associazione Koinokalò e incontri con realtà locali di aiuto e sostegno alle donne vittime di violenza: abbiamo incontrato la dott.ssa Maria Fanzo, presidente della Coop. Sociale Nuovi Incontri e responsabile della Casa Viola per le donne maltrattate a Benevento; le volontarie dell’Associazione Spazio Donna, che dal 1989 opera a Caserta nell’ascolto e sostegno materiale e psicologico delle donne vittime di violenza; i rappresentanti del Centro Antiviolenza “Dillo a Noi” di San Giorgio del Sannio. C’è stato  spazio anche per un momento artistico dedicato al tema del femminicidio con una performance delle giovani danzatrici del Centro Studi Carmen Castiello.

Abbiamo avuto, poi, anche incontri istituzionali presso il Comune di Caserta e di San Giorgio del Sannio nonchè la graditissima visita del Sindaco di Benevento.

Non sono mancati anche momenti di promozione turistica e culturale con la visita guidata alle bellezze di Benevento, curata dalla Pro Loco Samnium, la visita alla Reggia di Caserta e alla città di Napoli.

L’accoglienza e la presentazione del folklore sannita infine, è stata affidata al Gruppo Folk “Ri Ualanegli” di Pontelandolfo.

E’ stata una settimana ricca di impegno e di crescita individuale e di gruppo, nella consapevolezza che, come scriveva Benedetto Croce, “La violenza non è forza ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna, ma soltanto distruggerla”.

Abbiamo vissuto questi giorni con intensità e serietà, con la stessa intensità e serietà con cui l’Associazione Koinokalò ha operato nel territorio sannita nel corso degli anni, pronti ad affrontare il futuro ed i nuovi progetti che stiamo preparando.

You may also like...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.